Una bellissima citazione di Philip Roth, tratta da libro “Il teatro di Sabbath”

Philip Roth

In quanta stupidità dobbiamo calarci per giungere alla nostra meta, quali sconfinati errori bisogna saper commettere! Se qualcuno te lo dicesse prima, quanti errori dovrai fare, tu diresti no, mi spiace, è impossibile, trovatevi qualcun altro; io sono troppo furbo per fare tutti quegli errori. E loro ti direbbero, noi abbiamo fede, non preoccuparti, e tu diresti no, niente da fare, avete bisogno di uno molto più schmuck, molto più cretino, ma loro ripeterebbero che hanno fede in te, che tu ti trasformerai in un cretino colossale mettendoci un impegno che neanche ti immagini, che farai sbagli di una grandezza che neanche te li sogni… perché è l’unico modo di giungere alla meta. (p. 391)

Philip Roth, da “Il Teatro di Sabbath”

Precedente Dante Alighieri - Rime (XIII secolo) XXII - Tanto gentile e tanto onesta pare Successivo "Donna" ~ Poesia di Rabindranath Tagore